BeMyApp Italia a Bari

Bastano 48 ore per formare un team e realizzare un’App per dispositivi mobili? Lo scopriremo a BeMyApp, dal 25 al 27 novembre 2011 a Bari, presso la Fiera del Levante.
Sembra che ci sarà tanta gente. Ci saremo anche noi: come giuria, come speaker e come curiosi.

PS. Il promotore dell’evento, Nicholas Caporusso, fu uno studente della prima edizione (2005-2006) del corso di Sistemi per la Collaborazione in Rete. Nicholas presentò un paper dal titolo: “Using social psychology to motivate contribution to online communities“. Profetico.

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

Come valutare un articolo tecnico-scientifico

Per chi intende sostenere l’esonero dalla prova teorica del corso di Sistemi per la Collaborazione in Rete, oltre che presentare in aula l’articolo scelto, mi aspetto di ricevere (l’email va bene) un piccolo saggio (una-due pagine) che affronti in modo esplicito i seguenti punti:
– Motivazioni: qual è il problema affrontato?
– Soluzione proposta: può essere una tecnologia, un’idea innovativa o un’ipotesi da verificare.
– Valutazione della proposta: come viene effettuata? E’ convincente?
– Contributi innovativi: i passi in avanti rispetto a cosa sappiamo e cosa sappiamo fare.
– Direzione futura: cos’altro c’è da fare per saperne di più sul problema affrontato o per migliorare la soluzione proposta?

Se non fosse possibile rispondere a ogni punto, dovrebbe risultare chiaro che si tratta di una mancanza degli autori e non di chi ha letto l’articolo e lo sta presentando.

Questo post è basato su How to Read an Engineering Research Paper di Bill Griswold della University of California, San Diego.

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

Istruzioni per la prova di esonero 2011/2012

Ecco le istruzioni sul processo da seguire per preparare l’esonero dalla prova orale del corso di Sistemi per la Collaborazione in Rete. Ancora una volta, riuso le istruzioni degli anni passati, con modifiche minori per aggiornare i link al nuovo anno accademico.
E’ necessario completare le seguenti azioni nel giro di due settimane:

  • Selezionare da BibSonomy gli articoli che si reputano interessanti, sulla base del titolo e dell’abstract.
  • Scaricare dal folder papers 2011-2012 di Google Docs gli articoli selezionati e scegliere quale presentare.
  • Controllare sullo spreadsheet di Google Docs di non essere arrivati troppo tardi; se sì, tocca scegliere un altro articolo ma potrebbe anche essere necessario tornare al primo passo.
  • Modificare la lista su Google Docs, aggiungendo l’articolo scelto: campi Studente, email, Titolo, URI (in Bibsonomy).

In caso si cambi idea è possibile modificare la scelta prima della pubblicazione del calendario delle presentazioni.

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone