Continua la pluriennale collaborazione con l’associazione Informatici Senza Frontiere. La nuova iniziativa è un percorso artistico multisensoriale fruibile anche da non vedenti. La mostra si svolgerà a partire da giovedì 19 dicembre fino a sabato 21 presso lo Spaziogiovani di via Venezia 41, sulla Muraglia. I quadri-sculture, dell’artista Giovanni Pedote, possono essere toccati e ascoltati utilizzando uno smartphone con tecnologia NFC. I visitatori vedenti potranno seguire il percorso bendati. La Repubblica Bari ha realizzato un reportage fotografico della conferenza stampa e della demo.

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone
Tagged on:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *