Annuntio vobis gaudium magnum: Habemus Papam Ugres!

Ossia, vi annuncio con grande gioia che abbiamo il nuovo server Ugres, finalmente! Potete vedere i due server a confronto in foto: a sx il vecchio Ugres, tanto glorioso quanto rumoroso, e a dx il nuovo, nero e silenzioso.

Si tratta di un Fujitsu-Siemens Primergy TX150, con processore Intel Dual Core XEON e 4Gb di RAM (sappiate che attualmente Ugres.old gira con 4Mb liberi soltanto :), che fa della silenziosità il suo vanto.
Fortunatamente, la rumorosità effettiva ricalca quella pubblicizzata dalla Fujitsu-Siemens. Il nuovo server è davvero molto silenzioso (fa più rumore la stampante). Anche se, c’è da dire, che appena acceso, in fase di inzializzazione, le ventole hanno preso a girare forsennatamente e io e il prof ci siamo guardati, leggendo negli occhi l’uno dell’altro la stessa espressione (cioè, “Oh, cacchio!”), poi mitigata dalla consapevolezza che tanto è il pinga che ci sta seduto vicino al server!-)
Ad ogni modo, passati quei dieci secondi, il server è ritornato silenziosissimo.

I servizi saranno progressivamente migrati dal vecchio al nuovo server nel corso delle prossime settimane, grazie al lavoro del laureando Vincenzo Tondino. Potremo dire addio alle lunghe attese di caricamento del Blog, finalmente! Anche se un po’ mi fa rabbia: ho passato tre anni con quel ronzio fastidioso nell’orecchio e quella lentezza esasperante, poi arriva l’infimo figuro e cacchio-cacchio, tomo-tomo, si ritrova il nuovo mega-server ultra-veloce e silenzioso… :@

Habemus Papam
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone
Tagged on:         

6 thoughts on “Habemus Papam

  • 6 May 2008 at 17:43
    Permalink

    L’infimo figuro dovrà come minimo apprendere i rudimenti di amministrazione del nuovo server.

    Reply
  • 6 May 2008 at 18:40
    Permalink

    se per rudimenti si intende trovare il pulsante di accensione sono a buon punto… altrimenti c’è sempre l’aiuto di baffone! 😛

    Reply
  • 8 May 2008 at 12:25
    Permalink

    Auguri per il nuovo server 🙂

    Le ventole di quel server di accendono/spengo/diminuiscono di velocità quanto lo stesso server lo rietiene opportuno 🙂

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *