E’ sicuramente il progetto della Mozilla Foundation che sta attirando sempre più attenzione su di sè. Si tratta di Prism (precedentemente noto come WebRunner). L’idea alla base di Prism è molto semplice. Firefox, per quanto veloce, divora RAM al punto che, io stesso, a volte per andare per es. su Gmail soltanto per mandare una mail e chiudere, mi guardo bene dall’attendere 1 minuto buono per far avviare la volpe di fuoco. Lancio IE, mando la mail e chiudo.

Prism parte proprio da questa idea: avere a disposizione Firefox ridotto all’osso per eseguire quelle applicazioni Web che usate continuamente, quasi fossero applicazioni desktop.
In realtà, l’installazione di Prism è unica. Dovrete eseguire una brevissima configurazione per ogni applicazione che vorrete eseguire con questo Firefox speciale (di qui la metafora del prisma, che scompone in colori diversi lo stesso raggio di luce).

In altre parole Prism è un altro passo verso le Web Application seamlessly integrated with desktops. Al momento io lo uso per evitare di “appesantire” Firefox ulteriormente aprendo tab per Gmail, GDocs, GCalendar e Songza. Ah, le icone che vedete in figura qui sotto sul mio desktop, Prism è in grado di recuperarle direttamente dal file .ico del sito web che state impostando. Con Prism, quale utente medio che usa Gmail avrà ancora bisogno di Outlook Express, Windows Mail e simili?

Prism, un gioiellino dai MozLabs
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

12 thoughts on “Prism, un gioiellino dai MozLabs

  • 21 April 2008 at 15:03
    Permalink

    anche qui, vedo orde di commentatori folli che si accalcano… non spingete, eh!

    Reply
  • 21 April 2008 at 15:32
    Permalink

    Mi sa che c’è un picco in discesa della popolarità. Non so se attribuirla al blog, al collab o a me stesso. Visto l’andazzo, temo mi rimarrà il dubbio.

    Reply
  • 24 April 2008 at 09:21
    Permalink

    Avrei scommesso sull’interesse generato da questo post e invece…

    Reply
  • 24 April 2008 at 10:11
    Permalink

    secondo me da quando io commento poco 😛

    Comunque sono rimasto sconvolto che fabiolino usi Explorer 😐 Anche le colonne vacillano: prima Mario che usa .Net e ora Fabio che usa Explorer.. Dove si andrà a finire 🙂

    Reply
  • 24 April 2008 at 10:16
    Permalink

    Cmq l’idea di Prism è carina.. L’ho provato e configurato Laureateci 😛
    anche se io preferirai tanto che risolvessero questo enorme problema di firefox

    Reply
  • 25 April 2008 at 17:13
    Permalink

    LoL… tra un po’ altenero’ firefox con safari, non ti preoccupare.
    cmq il problema sara’ risolto con la ver 3 di firefox. ho provato una versione beta e il miglioramento è fenomenale.
    grazie per il commento!

    Reply
  • 26 April 2008 at 19:49
    Permalink

    Io uso la beta5 di firefox3 da un pò e le impressioni sono davvero positive

    Reply
  • 10 May 2008 at 17:31
    Permalink

    Sto provando firefox 3 beta sul nuovo ubuntu… devo dire che c’è un miglioramento ma siamo ancora lontani dall’aver risolto completamente questo problema di consumo smisurato di cpu!

    ps: secondo me dovreste fare una maggiore pubblicità al dib del vostro blog..bye

    Reply
  • 16 May 2008 at 08:39
    Permalink

    bah ti posso dire che su Leopard l’ultima beta manteneva aperti 10 tab senza problemi… su linux, non ne ho idea. ma ammetto di non aver guardato il consumo di RAM; sicuramente sarà ancora abbastanza alto, ma almeno ora sembra giustificato dalle performance…

    Reply
  • 1 June 2008 at 10:35
    Permalink

    per la prima volta sul CollaBlog…davvero interessante…”rilancio” il consiglio dato da crystal86 e auguro una buona giornata a tutti :).

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *