Anche quest’anno arriva Google Summer of Code.
Per chi si fosse perso le puntate precedenti, si tratta di un’iniziativa con cui Google finanzia studenti che vogliono contribuire a progetti open source. I progetti sono stati approvati da Google ma non sono necessariamente progetti di Google. Tra questi segnalo Project Hackystat. Partendo da un tool che colleziona e analizza dati di progetto (software), ci sono molte idee interessanti per estendere Hackystat: micro-blogging mashup, Ohloh mashup, semantic web, social networking, Second Life, e project video walls.
Se qualcuno fosse interessato, non solo ne ricaverebbe una bella tesi di laurea ma anche un premio in denaro offerto da Google:$4500. La scadenza per le domande di partecipazione è il 31 marzo.

Google Summer of Code 2008
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

3 thoughts on “Google Summer of Code 2008

  • 21 March 2008 at 09:31
    Permalink

    Vedo frotte di tesisti entusiasti all’orizzonte …

    Reply
  • 21 March 2008 at 14:06
    Permalink

    Studenti moderni … tsk! Oddio … mi sembra di parlare come un vecchio!

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *