,
Un esempioA prima vista sembra un tavolino da caffè (vedi foto a lato e video in basso), di quelli che si trovano in tanti salotti di tutto il mondo: ma il nuovo Surface, presentato da Microsoft alla conferenza D: All Things Digital, organizzata dal Wall Street Journal, è in realtà molto di più. Un vero e proprio computer racchiuso in un tavolo, con tanto di altoparlanti e uno schermo da 30 pollici inglobato nella superficie sensibile al tocco.

Il prezzo? Non molto accessibile (ancora?): stimato tra i 5mila e i 10mila dollari. L’articolo completo qui.


Surface, per sentirsi come in “Minority Report”

3 thoughts on “Surface, per sentirsi come in “Minority Report”

  • 1 June 2007 at 00:10
    Permalink

    Rimango in topic.
    Sì, Surface è veramente notevole. L’avevo visto ieri e non avevo postato solo per non offuscare i neodocs.

    Reply
  • 2 June 2007 at 00:41
    Permalink

    Not Found


    surface…come al solito la M$ non innova nulla ma copia solamente, il sistema era in studio presso un’università (se non ricordo male americana) ed ecco qui: http://cs.nyu.edu/~jhan/ftirtouch/
    inoltre…anche la apple ci è arrivata prima e lo ha implementato ne suo iphone…per maggiori info guardare il video di presentazione dell’aggeggio inventato da apple per telefonare… 😀

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.