Un rapido aggiornamento sulla situazione degli IDE per Ruby (e Ruby on Rails) che attualmente si contendono il mercato. Personalmente il mio interesse si appunta sui prodotti Open Source ma anche i vendor commerciali sono ben ambientati:

  1. A sopresa in prima posizione troviamo NetBeans 6.0 (o meglio i suoi nightly snapshot visto che non e’ ancora uscito) con le estensioni di Tor Norbye: l’impegno di SUN in prima persona sta dando i suoi frutti.
  2. In seconda ci mettiamo RadRails il cui sviluppo e’ praticamente fermo da parecchi mesi a causa di differenti impegni degli sviluppatori. Quello che sembrava essere un prodotto vincente subisce la mancanza di sponsor commerciali che lo rendono piuttosto lento ad evolvere rispetto alla concorrenza.
  3. Pure Microsoft e’ saltata sul carro ed ecco a voi Ruby on Steel, un add-in per Visual Studio 2005 che nella sua versione personal offre project management e syntax highlight ma poco altro.
  4. Infine jetBrains, da sempre famosa per il suo IDE agile, IntelliJ IDEA, sta approntando il suo Ruby plugin.

Stay tuned.

Quale IDE per Ruby?
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone
Tagged on:                 

3 thoughts on “Quale IDE per Ruby?

  • 6 March 2007 at 23:29
    Permalink

    RadRails è l’IDE basato su Eclipse ma soffre dei problemi indicati: mancanza di sponsorship. Effettivamente tra tutti i progetti eclipse-based è quello “piu’ triste”. SUN invece si sta prendendo un sacco di punti ultimamente: java open source, jruby, netbeans, … A proposito: SUN propone anche NetBeans come piattaforma per i rich client …

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *