Recentemente le nuvole di tag sono state utilizzate per estrapolare i termini più ricorrenti nei discorsi di alcune “personalità” famose…

Qui c’è un “confronto a suon di tag” tra un discorso di Steve Jobs e uno di Bill Gates…

Jobs:

Gates:

Mentre qui potete trovare una nuvola di tag generata dai discorsi presidenziali di Bush…

Con la testa tra le nuvole… (di tag)
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

5 thoughts on “Con la testa tra le nuvole… (di tag)

  • 30 January 2007 at 19:02
    Permalink

    Da notare l’uso non tanto dei sostantivi ma degli aggettivi. Notate “great” e “rich”.

    Reply
  • 30 January 2007 at 20:01
    Permalink

    grazie 😀
    e io che mi aspettavo uno dei soliti commenti di fabiolino…
    si vede che sarà ancora in fase “post-clausura”…
    nonostante so per certo che oggi si “desinselvatichiva” (dal barbiere) 😛

    Reply
  • 31 January 2007 at 14:30
    Permalink

    chissà come sarebbero i miei tag:

    DONNE, LAUREATECI, ….

    Reply
  • 17 September 2007 at 17:16
    Permalink

    L’ Universita’ tele ” Nettuno ” esiste, estenderla a BLOG, nonche’, come struttura amministrativa a sede di esami con apprendimento di corsi registrati e da scaricare o da comprare in cassette e dvd: Le sedi di esami possono essere anche quelle fisicamente esistenti nelle citta’ con convenzioni e riconoscimenti. Il ventaglio delle soluzioni pratiche e’ largo, si tratta di eliminare gli intoppi burocratici e coinvolgere lo Stato che sul tratto avvenire ,,rispARMIEREBBE IN SPESAPUBBLICA . aGLI ISCRITTI VERRREBBERO RICONOSCIUTI GLI ESAMI DATI E SI FAVORIREBBE LA TERZA ETA’ SENZA STRUTTURE SPECULATIVE CHE GIA’ ESISTONO. cON eRASMUS SI POTREBBE APRIRE UN DIALOGO PER UNA UNIVERSITA’ PLANETARIA WEB

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *