E’ con orgoglio che comunico il rilascio di LiveJabber, neonata applicazione Ajax che usa il Google Web Toolkit. LiveJabber è nato nel corso di Sistemi per la Collaborazione in Rete ed è cresciuto nel CDE del Collab. L’autore è Nicola Modugno, un nostro laureando. Lo ha da poco annunciato su un forum specializzato. LiveJabber è già presente in Wikipedia nella lista dei client Jabber.
Congratulazioni, Nicola.

LiveJabber
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone
Tagged on:             

6 thoughts on “LiveJabber

  • 27 December 2006 at 11:03
    Permalink

    Grazie prof. del bel regalo di Natale…un post sul CollaBlog tutto dedicato a me 😉

    Buon Natale a tutto il Collab

    Reply
  • 27 December 2006 at 12:56
    Permalink

    Ieri stavo giusto browsando il sito del GWT mentre oggi stavo guardando quello del CDE nostrano dove ho visto la notizia … poi torno sul blog e trovo pure l’annuncio del prof. Coincidenze della vita … a quando una bella impressione d’uso del gwt? 😀

    Ah, complimenti … 😉

    Reply
  • 28 December 2006 at 10:26
    Permalink

    Forse sarebbe il caso di fare una installazione “demo” su un server (ugres o apat) così che la si possa “provare live.” Credo che così attirerebbe decisamente di più.
    Nicola, di cosa avresti bisogno?

    Reply
  • 28 December 2006 at 10:46
    Permalink

    x Mario:
    nell’ultimo di pacchetto di LiveJabber ho incluso una documentazione preliminare di LiveJabber con qualke considerazione su GWT
    x Fabiolino:
    Basta solo il buon caro vecchio tomcat dalla 5.5.17 in su, porta 8080 sbloccata (eventualmente modificabile) e per il deploy basta copiare la cartella LiveJabber in webapps di tomcat 😉

    tnx x l’interessamento generale 😉

    Reply
  • 29 December 2006 at 20:00
    Permalink

    Le considerazioni su GWT le scriverà senz’altro nella tesi.

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *