Mi ricordo che un po’ di tempo fa, ai tempi del suo seminario sui blog, Domenico distingueva tra trackback e pingback. In quell’occasione espressi il mio scetticismo sulla popolarità del trackback. Anche i blog più letti e con tanti commenti avevano pochi trackback. Non riuscii a convincere Domenico.
Ho appena letto un post che sostiene, con maggior brillantezza, le stesse perplessità sui trackback.
Nell’elenco delle feature inutili Dave aggiunge anche il tagging dei post. Questo sarà un brutto colpo per Domenico. Non oso immaginare la sua reazione.

PS. Lo scetticismo non mi impedisce di fare la cosa giusta: questo post ha dei tag associati e spedisce un trackback al daveblog (sbagliando; l’ho corretto dopo 🙂

Ma chi usa i trackback? E i tag nei post dei blog?
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

7 thoughts on “Ma chi usa i trackback? E i tag nei post dei blog?

  • 7 December 2006 at 20:01
    Permalink

    daccordissimo sul trackback. MOOOOOlto poco utile. verissimo

    non daccordo sui tag ai post. in blog, forum, news e similari con grandi quantità di informazioni (es. un sito dedicato alla programmazione asp) sono comodi per delle ricerche veloci (ammesso che siano taggati bene)

    a proposito dei tag filippo: se ti legge semmy su questa cosa dei tag potrebbe non parlarti a vita 🙂

    Reply
  • 7 December 2006 at 20:07
    Permalink

    Il mio scetticismo era sul trackback. Poi, per dovere di completezza, visto che avevo citato un post esterno, ho incluso anche i tag dei post. Non è la mia opinione (non sono pigro come Dave) ma trovo interessante il punto di vista di un blogger tra i più letti e commentati in Italia.

    Reply
  • 11 December 2006 at 13:12
    Permalink

    che i trackback non siano molto usati non c’è dubbio…
    e sono proprio curioso di vedere che futuro avarnno le “blog reactions” di technorati (http://technorati.com/tools/linkcount/)
    comunque IMHO il problema oltre a essere legato alla immensa pigrizia degli “users” sta anche nelle piattaforme di blogging che in qualche modo dovrebbero sforzarsi un pò di + a trovare meccanismi che riescano ad invogliare i pigroni alla “Dave”…
    Nel mio primo post sul collablog (che nel frattempo ho editato aggiungendoci dei TAG:) cmq parlavo anche dei pingback proprio come evoluzione dei classici trackback… anche qui però il problema è che non tutte le piattaforme lo supportano nè tantomeno fanno molto perchè venga + voglia di usarlo rispetto a un semplice commento…
    infine il discorso dei tag è diverso…
    personalmente all’interno di un blog io li vedo solo come un altro modo di navigare tra i post passati rispetto al classico archivio cronologico… e niente di +…
    non sono infatti i blog a essere prese come applicazioni di esempio quando si parla di folksonomie;)

    PS x Filippo
    ho avuto “colpi peggiori”;)

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *