Seconda puntata della saga “Il sever Ugres e i suoi problemi” inaugurata dal prof.
Venerdì scorso (era un venerdì 17, infatti) dopo che Daniela s’era appena disconnessa (sarà un caso, ma le coincidenze non esistono — in più credo che fosse la prima volta in assoluto che Daniela utilizzava Ugres) il CollaBlog ha smesso di funzionare. O meglio, ha preso a funzionare a singhiozzi. Il db MySQL era divenuto improvvisamente e inspiegabilmente lento nel rispondere. WordPress si connetteva al db 1 volta su 20, o anche meno. Ho riavviato come da prassi i servizi httpd e mysqld, ma niente. Ho chiesto come al solito numi al buon Mario, ma nemmeno lui è riuscito a venirne a capo.
Stanchi, abbiamo rimandato tutto alla mattina successiva.
“Ha da passà ‘a nuttata,” pensavo per me, ma pare funzioni pure per Ugres. La mattina del sabato, infatti, il CollaBlog risponde subito al primo tentativo. “Coincidenza,” pensiamo con Mario. Seconda volta anche, e terza pure. Tutto era andato a posto da solo. Come? Boh!

Autonomic-Ugres…

Alzati e cammina (da solo, stavolta…)
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

13 thoughts on “Alzati e cammina (da solo, stavolta…)

  • 20 November 2006 at 19:01
    Permalink

    Qual è la differenza tra un matematico, un fisico ed un informatico? Davanti ad un problema il matematico cerca di ricondurlo ad una formula matematica, il fisico cerca di risalire al fenomeno fisico che lo ha prodotto, l’informatico spegne e riaccende. (Anonimo) 🙂

    Reply
  • 20 November 2006 at 19:35
    Permalink

    Quasi quasi mi auguro che succeda qualcosa di nuovo il prossimo weekend, così potrò leggere la terza puntata della saga. Ti prende come Lost.

    Reply
  • 20 November 2006 at 19:55
    Permalink

    A proposito di “COLLABLOST”
    non POSSO spoilerare troppo…
    ma ben presto un computer molto simile a UGRES (almeno il monitor)
    comparirà nella serie;)
    che fabiolino tra un pò nn sia costretto a spingere un “button” ogni 108 minuti? 😀

    Reply
  • 20 November 2006 at 20:25
    Permalink

    “the hardest button to button”…
    mi piace CollaBlost… peccato manchi una “Kate” nel nostro lab.. 🙁

    Reply
  • 20 November 2006 at 20:50
    Permalink

    si si voglio vedere fabio chiuso nel collab a spingere il tasto ogni 8 minuti 😀

    cmq mi ero accorto della cosa, il che mi fa pensare che visito troppo spesso questo blog 😛

    OT: fabio non mi ha offerto neanche un café oggi.
    OT2: Skype ha regalo degli adesivi e fabio nn ci ha avvisato 😐

    Reply
  • 20 November 2006 at 21:36
    Permalink

    X FABIO: Ma insomma ti sembra possibile che io aprendo open office mando in tilt il blog? Per me è più probabile che sia Ugres ad essere una macchina davvero strana (come chi la amministra, d’altronde)! Vabbè…comunque magari ci fosse un “Jack” o un “Sawyer” nel nostro lab…

    X DOMI: Proprio carino COLLABLOST…

    Reply
  • 21 November 2006 at 10:42
    Permalink

    Hmmm … si potrebbe:
    1) rimettere tdm ad operare su ugres per vedere il problema si ripete
    2) impedire a tdm di operare su ugres e sperare che il problema non si ripeta
    3) ostentare indifferenza e continuare a vivere come al solito
    4) andare a prendere un caffe’ (con o senza pbolo)
    5) una combinazione qualsiasi delle precedenti

    Cmq … incrociamo le dita 😀

    Reply
  • 21 November 2006 at 10:58
    Permalink

    x pbolo:
    1. pareggio il fatto che nn mi hai offerto nulla per la tua laurea…
    2. vuoi anche gli adesivi di Skype??? drogato…

    Reply
  • 21 November 2006 at 20:00
    Permalink

    Noto che quando accedo alla pagina di dettaglio di questo post, il post viene subito visualizzato mentre i commenti si fanno desiderare. Magari non c’entra niente.

    Reply
  • 21 November 2006 at 23:39
    Permalink

    magari no, ma magari è colpa di fabio…

    io propongo la 3 di mario.. se poi si fa notare troppo si pensa 😀

    mario, andiamo a prenderci un café noi due 😀 dimmi quando vieni al dib..

    per vostra gioia la settimana prossima non potrò leggere questo blog causa “luna di miele” (come dice filippo)…. ma le vie di pbolo sono infinite

    Reply
  • 22 November 2006 at 14:10
    Permalink

    @ filippo
    suppongo sia dovuto al numero di commenti e al caricamento dei relativi gravatar

    Reply
  • 22 November 2006 at 18:36
    Permalink

    No perchè oggi va tutto bene e i commenti nonchè gravatar son sempre lì. Chissà chi lo sa.

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *