ESP game è un esempio di human-based computation, ovvero far fare agli umani cose che sono ancora troppo complicate per i computer, per esempio riconoscere le immagini.
E’ anche un esempio di software sociale perchè collaborando con un partner, causalmente scelto, si possono etichettare le immagini sul web e renderle conformi alle norme di accessibilità. Il tutto in forma di gioco. Considerate le finalità, c’è chi chiama questo tipo di giochi serious games.
Se volete giocare, accomodatevi.

Gioco serio: un ossimoro?
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone
Tagged on:         

2 thoughts on “Gioco serio: un ossimoro?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *